Albania con i bambini: visita al Llogora Tourist Village

Se quest’estate viaggerete nel sud dell’Albania in compagnia dei vostri bambini e volete fermarvi qualche minuto per riposarvi prima di raggiungere la destinazione finale del vostro itinerario, ricordatevi di fare uno stop al Llogora Tourist Village, all’interno del Parco nazionale di Llogara. Questo luogo è situato lungo la strada SH8 che collega Valona con Dhërmi, uno dei più noti villaggi della costa sud albanese, rinomato per le sue splendide spiagge e per la vita notturna durante i mesi estivi. La strada che unisce le due località è a dir poco spettacolare: dalle dolci colline nei dintorni di Orikum, un paesino alle porte di Valona, si passa d’un tratto, senza neanche accorgersene, a foreste di abeti e scenari montani, per poi trovarsi di fronte, subito dopo, panorami tipicamente mediterranei dove distese di ulivi e agrumi si alternano a spiagge mozzafiato. Lungo la strada si trova, appunto, il Llogora Tourist Village, un luogo molto apprezzato dagli albanesi che si recano qui soprattutto durante le calde giornate estive per sfuggire all’afa e far divertire i loro bambini. La struttura, infatti, possiede un grande giardino dove gironzolano liberamente alcuni splendidi esemplari di cervi e cerbiatti che sembrano dei veri e propri Bambi, che i bambini possono accarezzare e a cui è permesso dare da mangiare l’apposito cibo venduto in loco. I più grandi non si allarmino: la struttura, oltre ad essere uno degli hotel più famosi della regione di Valona (se volete passare una notte qui, potete prenotare una camera a questo link ottenendo uno sconto), possiede anche un ristorante e bar, ideali per rifocillarsi nell’attesa di rimettersi in moto e tuffarsi, finalmente, nelle acque cristalline dello Ionio.

Llogora Tourist Village
Parco Nazionale di Llogara, SH8, Valona, Albania
Sito web
Pagina Facebook

Leggi di più sull’Albania:
Albania: 10 motivi per partire (subito)
Consigli utili per organizzare un viaggio in Albania
20 foto che vi faranno innamorare dell’Albania

Seguimi anche su Facebook: Letters From The Balkans

CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *