Made in the Balkans: Nika’s Tiny House, Piran, Slovenia

Made in the Balkans prosegue con la presentazione di lavori di artigiani e di designer della penisola balcanica e l’appuntamento di oggi è dedicato a Nika’s Tiny House, progetto dell’artista slovena Nika Domnik che realizza deliziose casette in miniatura utilizzando pezzi di legno portati a terra dal mare, ispirandosi alla sua città natale Piran, gioiello della costa adriatica slovena.

Dimmi qualcosa di te: chi sei e cosa è Nika’s Tiny House?

Sono nata a Piran, dove vivo attualmente, e mi sono laureata alla Facoltà di Design di Lubiana, dove ho studiato graphic design, ma ho anche preso lezioni di ceramica. Il mio progetto Nika’s Tiny House è nato perché sentivo il bisogno di avere uno spazio tutto mio dove creare i miei lavori. Così ho trasformato la vecchia gioielleria di mio nonno in centro città prima in uno studio dove esercitarmi e poi nell’attuale boutique. All’inizio non volevo che diventasse un posto aperto al pubblico, ma essendo il negozio situato in una strada molto frequentata della città,  ha iniziato ad attrarre persone curiose e così oggi in molti passano a curiosare e ad acquistare i miei prodotti artigianali.

Qual è la storia dietro il tuo progetto?

Piran è una città di mare, adoro passeggiare lungo la spiaggia insieme ai miei cani e osservare ciò che viene trasportato a riva dall’acqua: è così che è nata l’idea. Per produrre i miei oggetti, infatti, utilizzo il legno trasportato dalla corrente (driftwood) perché è un materiale unico che ha una consistenza e una forma particolari date dal tempo passato in acqua. Dopo circa tre anni che riproducevo le abitazioni tradizionali di Piran con il legno raccolto dalle acqua del mare, ho pensato di trasformare la mia passione in un lavoro.

Che tipo di oggetti, nello specifico, realizzi e da dove trai ispirazione?

Principalmente realizzo riproduzioni di case in legno, ma anche gioielli, cartoline e cornici. Per i miei lavori traggo ispirazione dalla mia città, ma non solo. Quando dipingo il legno, dopo averlo trasformato in abitazione, mi piace immaginare la vita delle persone che vivono dietro a quelle facciate. Piran è un posto unico con edifici coloratissimi e dalle forme più disparate, ma spesso mi piace anche aggiungere dei piccoli particolari che non si trovano qui. Questo è ciò che rende curiosi i miei prodotti: nessuna delle mie casette, infatti, riproduce in maniera identica le abitazioni della città. Anche se ho adottato lo stile architettonico delle abitazioni di Piran, i miei lavori non sono in realtà modelli di case reali.

Quanto è importante la città di Piran nel tuo progetto?

Chiunque conosca Piran si rende subito conto che in città si respira una piacevole atmosfera artistica. Grazie alla sua posizione affacciata sull’Adriatico, è stata da sempre un importante punto di incontro tra diverse culture che l’hanno influenzata e resa unica. Molti artisti sloveni hanno trovato qui ispirazione e anche io. Quando ero piccola avevo l’impressione di vivere in un luogo magico fatto di piccole e strette stradine da esplorare. Ancora oggi, nonostante le dimensioni contenute della città, non sono sicura di averla esplorata tutta. Piran è fondamentale per il mio lavoro.

Il progetto Colors of Piran è dedicato alla tua città: di cosa si tratta?

Il progetto Colors of Piran risale al 2018 quando ho tratto ispirazione da alcune delle più interessanti facciate della città per ricrearle con il legno e poi fotografare le mie riproduzioni di fronte ad esse. Da queste foto ho realizzato un calendario. Sono state coinvolte molte persone e in tanti hanno apprezzato i miei lavori e realizzato quanto per me l’arte fosse importante, supportandomi. Questo progetto per me ha un importante valore simbolico: segna il passaggio da hobby a lavoro, è in quel momento che ho realizzato che Nika’s tiny house sarebbe diventata la mia professione.

Dove possiamo trovare i tuoi prodotti?

La mia boutique si trova nel centro storico di Piran, a pochi passi da Piazza Tartini (qui trovate la posizione precisa), ma potete trovare i miei prodotti anche online sul sito nikastinyhouse.si. Potete seguire i miei lavori anche sulla pagina Facebook e su Instagram.

 

Leggi di più sull’artigianato nei Balcani:
Made in the Balkans: Dhé by Granita
Artistike Zadrima, Lezha, Albania

Seguimi anche su Facebook: Letters From The Balkans

CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *